Bonsai, i parassiti da temere a giugno

di Valentina

Per i bonsai giugno è un ottimo mese. Le cure da intraprendere sono ovviamente legate al crescere delle temperature ed alle esigenze della specie, ma su una cosa bisogna agire senza perdere tempo: contro i parassiti.

 

Gli insetti delle piante, specialmente quelli che si nutrono di loro, con l’arrivo della bella stagione danno, purtroppo per noi, il meglio di loro stesse con l’attività trofica delle larve, con quella degli adulti, ed attraverso le colonie che si instaurano nelle piante. E se diventa difficile spesso approcciare gli alberi “normali”, avere a che fare con dei bonsai richiede una maggiore cura.

E’ bene quindi non perdere tempo e occuparsi subito di questi piccoli e fastidiosi animali. Di solito a creare un habitat perfetto per l’attacco di queste minacce entomologiche ci pensano il caldo in combutta con l’umidità derivante dalle irrigazione. L’ambiente che si viene a creare è particolarmente adatto a favorire attacchi di diversa tipologia. Sapete quale è la prima cosa da fare? Osservare il proprio albero bonsai. Parliamo di parassiti molto piccoli, quindi un buon occhio allenato è il primo strumento utile da applicare. Prima ci accorgiamo dell’infestazione e prima diagnosticheremo il problema per risolverlo adeguatamente. Piccolo consiglio: per evitare che gli antiparassitari risultino troppo nocivi per la pianta, miscelate della vitamina B all’acqua che utilizzate per irrigare.

A giugno i nostri bonsai, nonostante le cure, possono essere facile attacco di cocciniglie, afidi, e infezioni fungine in genere. Di solito su questo tipo di esemplari una profilassi preventiva è ciò che più risulta essere valido. Questo non significa però che gli stessi non possano essere curati una volta attaccati. Per essere sicuri di una buona riuscita del trattamento antiparassitario, la cadenza giusta è quella settimanale, alternando un insetticida generico all’anticocciniglia ed all’anticrittogamico. Soprattutto in previsione degli attacchi di luglio vi consigliamo di chiedere al vostro rivenditore di fiducia un acaricida valido. Questi trattamenti sono necessari in particolare per evitare che i vostri alberi bonsai cadano vittime degli infidi ragni rossi.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.