Calendula, il giardino si colora d’arancio

di Gioia Bò 7

Calendula

Se volete un giardino fiorito in ogni periodo dell’anno, puntate pure sulla coltivazione della Calendula, pianta dallo straordinario effetto cromatico con fioritura pressoché perenne. Il suo nome scientifico è Calendula Officinalis, ma viene comunemente indicata come “fiorrancio” ed appartiene alla famiglia della Asteracee.

La sua origine è nordafricana, ma è facile ammirare distese di Calendula in tutta la zona del Mediterraneo nel periodo che va da aprile a novembre ed anche nei mesi invernali, nel caso di temperature non troppo rigide. A differenza di molte altre piante, preferisce l’esposizione in pieno sole, purché impiantata in un terreno particolarmente ricco e lavorato.

Nella coltivazione domestica, oltre al terreno, bisognerà prestare attenzione alla distanza tra una pianta e l’altra (almeno una trentina di centimetri) ed all’innaffiatura, che deve essere regolare, ma non eccessiva.

Ed ora passiamo ad illustrare gli svariati usi di questa coloratissima pianta. Forse non tutti sanno che la Calendula non viene usata solo per abbellire giardini e balconi, ma trova utilizzo in molti aspetti della vita quotidiana. Sapevate ad esempio che la si può trovare in cucina? Le foglie vengono aggiunte alle insalate in diverse regioni d’Italia, mentre i fiori freschi si utilizzano per aromatizzare il pesce.

C’è poi l’utilizzo prettamente cosmetico della Calendula, trattandosi di una pianta con proprietà lentive in caso di pelle arrossata o screpolata, herpes, scottature ed acne. La pomata a base di Calendula è particolarmente indicata per arrossamenti dovuti all’eccessiva esposizione ai raggi solari, ma può risultare anche un ottimo schermo protettivo prima dell’insorgere del disturbo stesso. Infine ricordiamo che gli infusi di Calendula rappresentano un buon palliativo contro gengiviti, stomatiti ed afte, e fungono da antiffiammatori nel caso di irritazioni intime.

Insomma, pur sembrando una pianta di poco conto, vista la larga diffusione e la facilità con la quale riesce a proliferare, la Calendula è davvero indispensabile nel nostro giardino.

google-max-num-ads = "1">