Cisto, il fiore che dura un solo giorno

di Gioia Bò Commenta

cisto

Strano destino quello del Cisto, fiore dalla rara bellezza, ma dalla durata molto limitata nel tempo, tanto che si fa in tempo a vederlo nascere ed appassire nel corso di un solo giorno. Si tratta di una pianta della famiglia delle Cistacee che comprende una ventina di specie sempreverdi, originarie del bacino del Mediterraneo.

Ha un aspetto tondeggiante e ramificato, con foglie vellutate dal colore verde brillante e fiori rosa o bianchi molto simili nella forma alla rosa selvatica. Fiorisce in primavera e, come detto, ogni singolo fiore dura un solo giorno, ma la pianta ha una fioritura prolungata nel tempo, regalando uno spettacolo continuo nel corso dei mesi.

A fioritura conclusa, poi, appariranno i frutti, ovvero delle piccole capsule che contengono numerosissimi semi, che poi daranno vita ad altre piante, riempiendo l’ambiente circostante. Generalmente il Cisto cresce allo stato spontaneo, ma non è raro trovarlo in giardini ed aiuole. Come coltivarlo dunque?

Predilige esposizioni soleggiate, anche se riesce ad adattarsi in zone semi-ombreggiate, purché protetto dalle gelide temperature invernali. Non ha particolari esigenze riguardo al terreno, pur preferendo un substrato povero e ben drenato. Resiste anche a lunghi periodi di siccità, accontentandosi dell’acqua piovana. Solo nel caso si noti una sofferenza della pianta, sarà bene intervenire con irrigazioni moderate, evitando i ristagni d’acqua che potrebbero creare marciume radicale.

Per una buona riuscita nella coltivazione sarà opportuno concimare il Cisto con del fertilizzante stallatico nel periodo precedente alla fioritura. Nel caso poi si abbia necessità di propagare la pianta per arricchire il giardino, si può procedere con la semina in aprile-maggio o con la talea nel periodo più caldo dell’anno, prelevando dei rami da collocare in ambienti luminosi ed al riparo dalle gelate.

Per quanto riguarda la potatura, infine, basterà eliminare le parti secche o danneggiate, dando così nuova vita alla pianta.

google-max-num-ads = "1">