Come far ramificare il ficus

di gianni puglisi

Il ficus è una pianta che ha la tendenza ad allungarsi e a spogliarsi alla base, con il risultato di essere sì, in piena salute, ma di rendere il suo effetto decorativo molto ridotto, in quanto appare disadorno in una zona del fusto difficile da nascondere con altre piante.

Per fortuna, con qualche accorgimento è possibile rinfoltire la base della pianta e darle nuovo vigore; vediamo come fare.

Per prima cosa stringete la zona di fusto nudo della pianta con del filo di rame, da sistemare appena sopra le gemme, ovvero le cicatrici delle foglie cadute senza stringere troppo; in questo modo la linfa favorirà lo sviluppo dei nuovi germogli, e in primavera i rami cresceranno velocemente.

Quando i nuovi rami saranno ben sviluppati, potrete togliere i fili di rame e tagliare la cima della pianta in modo da far irrobustire ancora di più la base. Potete usare la cima tagliata per ottenere una nuova pianta: basta piantarla in un vaso pieno di terra fertile e coprirla con del cellophane trasparente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.