Ecoincentivi per giardini e orti privati e condominiali

di Redazione

Una bella notizia per tutti coloro che hanno intenzione di creare dei giardini e degli orti privati, anche all’interno del proprio condominio. E’ giunto in senato il disegno di legge sulle Misure di agevolazione fiscale per Interventi di sistemazione a verde di aree scoperte di pertinenza delle unità immobiliari sia provate che condominiali. Ma vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Il progetto prevede la detraibilità del 36% in cinque anni per spese tra i due ed i trentamila euro per chi cura e mantiene un giardino, sia uno spazio verde che un orto privato, e da cinque cinquanta mila euro per il verde condominiale. Insomma, curare un orto o uno spazio verde sarà meno oneroso e le spese potranno essere recuperate!

Lo scopo che si prefigge la norma è quello di incentivare i cittadini a curare il verde che li circonda, con interventi mirati di progettazione del territorio urbano, anti degrado e per rendere più belli e funzionali anche spazi che altrimenti non sarebbero utilizzati. Ovviamente tutti coloro che già hanno la passione per il verde e per il giardinaggio e che in questi anni erano frenati per la paura dei costi troppo alti potranno tirare un sospiro di sollievo.

Il progetto non è ancora stato approvato, è ancora lento il percorso prima che diventi una legge applicabile a tutti gli effetti ed il controllo finale spetta al Ministero delle Economie e delle Finanze, dato che il costo per le casse dello stato non sarà certamente basso. Ma vi terremo aggiornati in caso di novità, per darvi tutte le informazioni su come ottenere la detraibilità!

Foto credit Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.