Fior di pesco, ovvero il cotogno da fiore

di Marion

Con il termine fior di pesco si fa riferimento a un piccolo arbusto da fiore, originario di Cina e Giappone, appartenente alla famiglia delle Rosaceae. Il suo nome scientifico è Chaenomele Japonica, ma è noto anche come cotogno da fiore; mentre dalla fine dell’inverno e fino a primavera inoltrata produce infatti dei fiori rosso-arancioni, nei mesi autunnali è carico di frutti amari simili a mele usati per conserve e marmellate. Non va quindi confuso con il fiore prodotto dall’albero di pesco.

Come accennato, è un arbusto di dimensioni modeste (gli esemplari adulti raggiungono circa 1 metro di altezza) che può essere coltivato sia in penombra che in pieno sole, anche se appare chiaro come sia possibile ottenere fioriture più ricche da un’esposizione maggiormente soleggiata. E’ una pianta molto resistente che non teme nè il gelo, nè il caldo estivo; per lo stesso motivo non ha grandi necessità colturali a cominciare dalle innaffiature che si rendono necessarie, seppure sporadicamente solo in caso di siccità primaverile. Il fior di pesco non ha grandi esigenze neppure in fatto di terreno, ma prospera in terreni ben drenati e non troppo alcalini.

La moltiplicazione può avvenire in autunno per talea semilegnosa, gli arbusti giovani devono però essere tenuti in vaso per almeno un paio di anni prima di essere trapiantati sul terreno in primavera, quando è già passato il pericolo di gelate invernali. Quanto alla potatura del fior di pesco, questa va effettuata in primavera, subito dopo la fioritura, mentre la concimazione può consistere nella semplice aggiunta di stallatico alla fine dell’inverno.

Il cotogno da fiore può essere coltivato sia in piena terra che in grossi vasi in giardino o in terrazza, in quest’ultimo caso necessita però di annaffiature più frequenti. Come è intuibile si tratta di una pianta molto semplice da coltivare, adatta soprattutto alle esigenze di chi, pur possedendo un giardino, non ha molto tempo da dedicare alla cura di piante e fiori.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.