Nephrolepis, la felce che depura l’aria

di Redazione

Molto decorativa, particolarmente apprezzata per la bellezza del fogliame, ma anche utile a depurare l’aria in ambienti saturi di solventi e residui di pittura. Parliamo della Nephrolepis, una felce originaria dell’Oceania e del continente asiatico, ma diffusa anche alle nostre latitudini. Si tratta di una pianta caratterizzata da foglie costituite a loro volta da diverse foglioline di colore verde più o meno chiaro.

Come molte altre felci, non presenta fioritura, ma la bellezza della pianta è comunque garantita dallo splendido fogliame, che riempie di colore l’ambiente circostante in ogni stagione dell’anno. Non presenta particolari difficoltà nella coltivazione, pur richiedendo un’attenzione specifica per quanto riguarda l’umidità, specie nella stagione primaverile ed in estate. La Nephrolepis non tollera il freddo ed è per questo che si consiglia di tenerla tra le mura domestiche da ottobre a marzo, per poi azzardare la collocazione in esterno all’arrivo della bella stagione. Attenzione anche ai raggi diretti del sole nelle ore più calde della stagione estiva, poiché il fogliame potrebbe risultare gravemente danneggiato.

Photo Credits: wellgrowhorti.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.