Cosa piantare a settembre, l’Ortensia

di Redazione

Settembre è il mese migliore per moltiplicare le Ortensie arbustive con la tecnica della talea. Basta prelevare delle porzioni di ramo lunghe almeno 10 centimetri e lasciarle radicare in vaso fino all’arrivo della primavera successiva, quando le nuove piantine potranno essere trapiantate direttamente a dimora. Le Ortensie rampicanti si propagano invece nei mesi estivi, facendole radicare in cassone per alcuni mesi e poi trapiantandole in vaso nel corso della stagione autunnale.

Ricordiamo che le Ortensie sono piante di facile coltivazione, che regalano grandi soddisfazioni se coltivate con i dovuti accorgimenti. Quali? Sole diretto nelle ore meno calde della giornata, innaffiatura regolare ed abbondante nel corso della stagione calda e protezione adeguata in inverno, quando l’Ortensia soffre particolarmente il clima rigido e le gelate. Seguire attentamente le indicazione per la coltivazione equivale a trovarsi circondati di splendidi esemplari nel proprio giardino. Per le altre cure colturali vi rimandiamo alla scheda che segue.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.