Erbacea (pianta)

di Marion Commenta

Si definiscono erbacee le piante i cui fusti contengono poco tessuto legnoso. A seconda della durata complessiva del loro ciclo vitale le piante erbacee vengono distinte in annuali, biennali e perenni. I fusti erbacei sono distinti in steli, culmi o scapi: lo stelo è un fusto recante fiori e foglie, il culmo, tipico delle Graminaceae, è caratterizzato dalla presenza di una cavità interna dovuta alla mancanza di midollo che si concentra a livello degli internodi; lo scapo, infine è un fusto recante uno o più fiori in assenza di foglie o portante al massimo una rosetta basale di foglie al livello del terreno.

google-max-num-ads = "1">