Piante galleggianti, tipologia e benefici

di Valentina

La branca delle piante galleggianti non è una delle più chiacchierate quando si parla di botanica comunemente: solo chi ha laghetti artificiali o acquari ha un vero interesse. Superiamo questo gap, informandoci sulla loro tipologia e sui benefici che li riguardano.

Wolffia e Victoria Cruziana, due tipologie opposte

Le tipologie di piante galleggianti sono numerose, divisibili per grandezza e capacità floreale, ma ce ne sono due davvero importanti e gradevoli che meritano di essere viste più nello specifico perché l’esatto opposto una dell’altra. Abbiamo la Wolffia, i cui fiorellini (ed in generale la pianta stessa, N.d.R.) sono grandi quanto un granello di polenta, e la Victoria cruziana il cui diametro spesso supera i 3 metri.

Di altrettanto pregio sono: la Stratiotes aloides o ananas acquatica, il giacinto d’acqua, l’Aeschynomene fluitans o felce galleggiante e la Trapa natans o castagna d’acqua.

Benefici della piante galleggianti nell’acqua

Le piante galleggianti apportano dei benefici nell’acqua che non è possibile ignorare:

  • Assorbono i nitriti, e quindi purificano l’acqua. E’ per questo che vengono usate all’interno degli acquari e spesso anche per la fitodepurazione delle acque.
  • Assorbono CO2 per svilupparsi. Non solo dall’acqua ma dall’atmosfera, aiutando a combattere quindi l’inquinamento
  • Proteggono i pesci eliminando l’ammoniaca prodotta dagli escrementi ed i metalli pesanti presenti.
  • Apportano ossigeno.

Più in generale la presenza di questo tipo di esemplare favorisce la creazione di un ecosistema equilibrato dove la vita acquatica riesce non solo a sopravvivere ma prosperare. E questo è valido sia per i grandi acquitrini che per le vasche fai da te.

Photo Credit | Wikipedia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.