Wolffia, le fioriture più piccole del mondo

di Valentina

Le piante appartenenti al genere Wolffia non saranno le più belle presenti in natura ma hanno una particolarità che le rende davvero affascinanti:è loro il titolo di fioritura più piccola del mondo.

Tra la flora presente sul nostro pianeta, la Wolffia è senza dubbio parte di quel mondo che per sopravvivere ai cambiamenti dell’ecosistema si è adattata senza ombra di dubbio. Questa tipologia di pianta acquatica ha senza dubbio lavorato sulle sue dimensioni per sfruttare al massimo le sue riserve di energia. Quando non si può “lavorare” sulla tipologia di substrato nella quale crescere, vi è bisogni di evolversi. E questo ha fatto la pianta in questo caso.

Il cui fiore è davvero il più piccolo esistente. La Wolffia comprende 11 specie diverse la cui principale caratteristica è proprio la dimensione ridotta. Teoricamente esse sono in grado di popolare qualsiasi lago o specchio d’acqua dolce, anche se spontaneamente preferiscono le temperature tropicali. Il loro aspetto è molto semplice: sembrano delle piccole palline verdi o giallognole poco più grandi di un granello di sabbia: circa 1,3 mm di diametro. Tant’è che per capire la specie di appartenenza è necessario avvalersi di un microscopio e verificare in tal modo la fioritura.

Questi fiori privi di radici, foglie e fusti creano colonie molto ampie sul pelo dell’acqua e la loro vita dura circa due settimane nelle quali arrivano anche a riprodursi sia per via vegetativa tramite le gemme che rilasciano nell’acqua,sia per via gamica attraverso i fiori e l’impollinazione. La loro bellezza non finisce qui: esse infatti non solo fioriscono, ma producono anche dei frutti, considerabili anch’essi i più piccoli del mondo. Le loro misure? Appena 0,3 mm, dotati di un seme al loro interno. Davvero incredibile!

Queste piante, oltre che essere un affascinante creazione della natura, sono anche molto utili per la stessa. Sono utilizzate infatti come strumento di fitodepurazione delle acque.

Photo Credits | winnieapple / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.