Regina della notte, il cactus rampicante

di Marion

Regina della Notte è il nome comune del Selenicereus grandiflorus, un cactus rampicante originario del Centro America. E’ una pianta grassa caratterizzata da una fioritura spettacolare che però si mostra solo durante la notte. I meravigliosi fiori, bianchi e profumati, sbocciano infatti solo dopo il tramonto per richiudersi non appena albeggia. Difficile quindi goderne appieno la bellezza se non per poche ore durante la serata (a meno di non restare svegli a contemplarla per tutta la notte).

Si tratta di una pianta dal portamento colonnare i cui fusti spinosi, di circa quattro centimetri di diamtero, possono raggiungere anche i tre metri di altezza.  Volendo può essere coltivata come rampicante in giardino ma solo se posta al riparo e comunque esclusivamente nelle regioni caratterizzate da inverni non particolarmente rigidi, dal momento che presenta una scarsa resistenza al freddo e difficilmente supera l’inverno, quando non addirittura l’autunno. Diversamente può essere coltivata al chiuso con l’aiuto di un tutore.

In ogni caso, la Regina della notte non ama la luce diretta del sole e va collocata in penombra. Le annaffiature dovranno essere moderate durante i mesi più caldi dell’anno mentre in inverno possono essere sospese del tutto. Durante la primavera va concimata con del concime specifico ogni quindici-venti giorni.

Al genere Selenicereus appartengono circa venti specie di cactus originarie dei Caraibi e dell’America tropicale. Selenicereus grandiflorus è il più diffuso nel nostro Paese. Per i dettagli sulle cure colturali vi rimandiamo alla scheda.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

L’orchidea che fiorisce di notte

Fioriture di giugno: le cactaceae

Commenti (1)

  1. Posseggo una pianta di selenicereus grandiflorus. Il mese scorso son sbocciati 11 fiori bellissimi. La pianta non smette di crescere in altezza. Si può potarla e ripiantarle in qualche modo? Grazie molte per la risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.