Cosa piantare in autunno, la Scabiosa

di Redazione

La Scabiosa è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Caprifoliacee ed originaria delle zone temperate del Pianeta. Si tratta di una pianta caratterizzata da fusti sottili che possono raggiungere i 25 centimetri di altezza e da foglie lanceolate ricoperte di peluria e riunite in rosette basali. I fiori sono di colore viola e fanno la propria comparsa nel corso della stagione primaverile.

Il metodo migliore per la propagazione della Scabiosa è la semina, da effettuare in primavera. Volendo, però, si può intervenire per divisione di cespi nel corso dell’autunno, lasciando che le nuove piantine abbiano il tempo di radicare in un luogo caldo ed asciutto fino alla messa a dimora definitiva. La Scabiosa è una pianta che si adatta perfettamente alla coltivazione in piena terra, specie nella formazione di aiuole, bordure e giardini rocciosi. Volendo, la si può coltivare anche in vaso, dove però avrà bisogni di maggiori accorgimenti, specie per quanto riguarda le irrigazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.