Cosa piantare a settembre, Bocche di leone

di Redazione

Spread the love

L’Antirrhinum majus, meglio conosciuto come Bocca di leone, è una pianta appartenente alla famiglia delle Scrophulariacee ed originaria del bacino del Mediterraneo, particolarmente apprezzata per la bellezza della sua fioritura. E’ caratterizzata da fusti che possono superare il metro di altezza e da foglie di forma lanceolata e di colore verde scuro. I fiori sono di colore giallo, rosa, rosso e screziato, a seconda della specie, e fanno la propria comparsa all’inizio dell’estate, per poi far bella mostra di sé fino all’arrivo dell’autunno.

La propagazione della Bocca di leone avviene per semina in primavera o in autunno, direttamente in piena terra. Volendo si può effettuare la semina anche alla fine della stagione invernale, lasciando che le nuove piantine abbiano il tempo di crescere in un luogo caldo ed illuminato, prima di procedere alla messa a dimora definitiva. La coltivazione è piuttosto semplice e non richiede conoscenze particolari in materia di giardinaggio, come dimostra la scheda che segue.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.