Cosa seminare a settembre, la Valerianella

di Redazione

La Valerianella, detta anche Songino, Lattughella o Dolcetta, è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Valerianacee ed originaria delle zone temperate del Pianeta, coltivata per lo più a scopo alimentare. E’ caratterizzata da foglie di colore verde lucido e da fiori riuniti in mazzetti di colore bianco o azzurrognolo, che fanno la propria comparsa nella tarda primavera.

Sebbene sia una pianta coltivata per lo più a scopo alimentare, può adattarsi anche alla decorazione di bordure e giardini rocciosi. La propagazione della Valerianella (da non confondere con la Valeriana) avviene per semina nel corso della stagione primaverile o in questo periodo dell’anno (settembre), lasciando che le nuove piantine abbiano il tempo di crescere in un luogo riparato prima della della messa a dimora definitiva. Si tratta di una pianta di facile coltivazione, che può crescere anche spontaneamente nei terreni incolti. Nella scheda che segue trovate tutte le indicazioni per la corretta coltivazione della Valerianella.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.