L’orchidea Phalaenopsis “Golden Emperor”

di Daniela Commenta

Le Phalaenopsis sono tra le orchidee più diffuse perché sono piuttosto facili da coltivare e resistenti anche a condizioni ambientali non ottimali, caratterizzata da grandi foglie decorative e fioriture molto lunghe. “Golden Emperor” è un ibrido a fiori gialli del 1982, molto amato da tutti gli appassionati del genere.

L’orchidea Phalaenopsis “Golden Emperor” è caratterizzata da foglie grandi dalla consistenza carnosa, e da fiori gialli con dei particolari più scuri grandi circa undici centimetri dalla forma di una farfalla, portati da lunghi steli bruni arcuati nella parte terminale, che spuntano nei mesi invernali. Le piante in salute sviluppano nuove foglie che vanno a sostituire quelle vecchie più esterne.

Anche la “Golden Emperor”, come le altre orchidee del genere Phalaenopsis ha bisogno di poche cure, però bisogna fare attenzione alle annaffiature, perché se viene bagnata troppo o non viene eliminata l’acqua dal sottovaso può insorgere il marciume radicale.

[Foto]

google-max-num-ads = "1">