Il Bosco Verticale di Milano seguito dalla BBC

di Valentina

Il Bosco Verticale di Milano è forse una delle composizioni più fantasiose e incredibili mai pianificate nel nostro paese in un contesto urbano e proprio in questi giorni nei quali si sta completando il posizionamento degli alberi scopriamo che l’intero progetto sarà seguito dalla BBC.

Un’azione condotta con una gru vera e propria, dato che questi esemplari, dei ciliegi e dei meli da fiore saranno tenuti a crescere a circa 106 metri di altezza. Questo progetto disegnato da Stefano Boeri nel quartiere di Porta Nuova a Milano non solo daranno un tocco importante di verde a livello scenografico portando lustro e sicuramente del turismo nella zona data la curiosità, ma rappresenteranno un polmone verde di tutto rispetto.

Gli alberi che si sta provvedendo a inserire in questi giorni sono quelli più alti tra i 700 alberi che compongono l’intero “arredamento” delle due torri. E se pensate che possono arrivare a raggiungere gli 8 metri ognuno… lo spettacolo che potranno regalare all’occhio è senza dubbio tra i più belli. Come vi abbiamo anticipato, la loro crescita sarà visibile da vicino non solo a chi abiterà in tale complesso ma a chiunque ed agli inglesi specialmente visto che nel Bosco Verticale sono state inserite delle telecamere fisse dall’BBC, l’emittente nazionale inglese, che ne seguirà la crescita per due anni. Come hanno spiegato sia l’agronoma Laura Gatti e l’architetto Stefano Boeri ai media:

Sono ciliegi e meli da fiore, ma ci sono anche frassini, lecci e ulivi. Piante con legni resistenti adatte ad un progetto come questo. E’ la prima volta che si realizzano due torri con un numero così alto di piante e vegetali. Credo sia un grande contributo alla biodiversità e sostenibilità ambientale anche in vista di Expo 2015 e del tema che affronta.

Oltre a questi alberi nelle due torri troveranno spazio 5 mila arbusti e 15mila tra piante rampicanti, da fiore e perenni irrigate con acqua di recupero.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.