Square foot garden, a Milano è realtà

di Valentina

Coltivare un orto in un metro quadro di terreno è possibile. E’ una cosa che a Milano è diventata realtà da qualche tempo grazie agli sforzi di persone che hanno deciso di riqualificare il territorio e Piazza Emanuele con lo Square foot garden inventato da Mel Bartholomew. Ed i risultati sono incredibili.

Avevamo visto qualche tempo fa cosa è lo Square foot garden, letteralmente “orto di un metro quadrato” effettuate le dovute equivalenze. E quello tirato su a Milano sarà di utilizzo non solo per le persone che abitano nella piazza, ma anche per  i ristoratori che vorranno partecipare al progetto. Questa idea di “orto” è vincente non solo perchè in grado di riavvicinare alla natura ed alla coltura naturale persone che non sapevano nemmeno cosa fosse un ortaggio biologico ma perchè sfruttando un minuscolo spazio dimostra come sia possibile per chiunque provare a coltivare un pezzo di terra ed ottenere dei buoni risultati.

Certo, si dovrà procedere a crearsi delle vere e proprie scacchiere, ma dove risiede il problema? Le piccole dimensioni consentono a chiunque di averne uno e di prendersene cura senza particolari problemi. L’unico vero ostacolo forse è decidere quale coltura far crescere.  E’ un po’ quello che accade anche con gli orti verticali. Sono soluzioni che inizialmente lasciano perplesse chi non le conosce, ma che a conti fatti sono le migliori auspicabili in alcune situazioni.

Riqualificare il territorio di Milano in questo modo, prendendo una cittadina come la capitale lombarda ad esempio, ha mostrato che progetti di questo tipo possono essere facilmente utilizzati in altri contesti e luoghi senza difficoltà di gestione. In realtà poi, lo ripetiamo, è anche la soluzione migliore da intraprendere per chi voglia coltivare il proprio orto sul balcone pur non avendo tantissimo spazio. L’ideatore degli Square foot garden ha un consiglio per il substrato da utilizzare: un terzo di torba, uno di vermiculite e uno di compost. Sembra essere perfetto per qualsiasi coltura.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.