Consigli per aumentare la fioritura dei cactus

di Valentina

Spread the love

Se cercate consigli per aumentare la fioritura dei cactus oggi abbiamo alcuni suggerimenti per voi. Le cactacee, come la maggior parte delle piante grasse, sono d’estate una delle scelte perfette di coltivazione floreale. E’ comprensibile quindi avere voglia di aiutarle nella loro fioritura favorendone la crescita.

La prima cosa da fare, ve lo diciamo in tutta onestà, è quella di scegliere adeguatamente le piante da coltivare. Per farvi un esempio, non potete pretendere una fioritura veloce da un echinocactus crusonii ovvero la poltrona della suocera: in pratica è una pianta che fiorisce dopo decenni dalla sua nascita. O ancora che dire di quelle più vendute con l’illusione di dare alle persone una fioritura veloce e soddisfacente come le litospisis? Quelle d’estate addirittura dormono perchè nel loro ambiente naturale (ovvero il deserto, N.d.R.) in questa stagione non hanno per nulla acqua e sono costrette a difendersi dagli animali? Sono tutte cose che dovete assolutamente conoscere per non rimanere delusi.

La verità è che gli unici consigli che possiamo darvi per aumentare la fioritura dei cactus sono quelli che riguardano la naturale manutenzione di queste piante. Questo perchè la fioritura dei cactus non è un passaggio così scontato nella loro vita e se noi vogliamo ottenerla fuori dal loro ambiente di origine abbiamo bisogno di dare loro tutte le cure invernali ed estive che necessitano. Non vi è un’altra strada o una scorciatoia. E se avete pensato che basterebbe utilizzate il concime giusto, siete sulla strada sbagliata. Troppo fertilizzante nel terreno, soprattutto se non adeguato alle piante grasse che si stanno coltivando è solo deleterio. I cactus possono essere delle piante spinose (scusate il gioco di parole…) da coltivare. Ecco quindi che vi consigliamo di innaffiare i vostri esemplari nel corso del periodo estivo ogni dieci giorni almeno, facendo calare la quantità drasticamente con l’arrivo dell’autunno: fino a marzo per le vostre cactacee devono essere previste solo nebulizzazioni. Se starete attenti nel prodigare le vostre cure, la fioritura arriverà.

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.