Crisantemi, tutte le varietà

di Giulia Tarroni

I crisantemi sono dei fiori perenni che fioriscono nel periodo autunnale, solitamente intorno ai primi di novembre e per diverse settimane. Proprio per la loro abbondante fioritura e per i loro colori vivaci, i crisantemi sono perfetti per decorare angoli del giardino, riempire un bel vaso e creare in generale, un effetto riempitivo in angolini della casa magari spogli.

Oggi ci occuperemo di scoprire le varietà differenti di crisantemi che si possono piantare o acquistare, la cui scelta varia unicamente in base al gusto personale rispetto a colori e forma. Sono generalmente facili da coltivare ma occorre ovviamente dare loro la giusta attenzione soprattutto nel periodo invernale di fioritura: ecco alcuni consigli sulla cura del crisantemo in inverno.  Tra le differenti tipologie presenti sul mercato troviamo:

1) I crisantemi pompom sono quelli solitamente che si trovano nei giardini, sono quelli più resistenti, che una volta piantati possono rifiorire per diversi anni. Sono caratterizzati da una forma della corolla simile ad una palla;

2) Quelli a fiore d’anemone presentano una o due file di petali intorno alla parte centrale;

3) Quelli a margherita invece hanno al fila di petali proprio intorno al centro della pianta, come se si trattasse di una margherita. Sono molto suggestivi e si trovano in moltissimi colori differenti;

4) I crisantemi a ragno sono quelli più comuni che presentano petali lunghi e cascanti, disponibili anch’essi in diverse colorazioni.

Foto credits: Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.