Piante da esterno: il Doronico

di gianni puglisi

Il Doronico (Doronicum) è una pianta erbacea originaria dell’Europa appartenente alla famiglia delle Asteraceae, caratterizzata dalla formazione di grandi cespugli con foglie di colore verde scuro, che in primavera forma un singolo fiore per fusto a forma di margherita di colore giallo scuro. Il doronico è una pianta adatta ai giardini rocciosi ma soprattutto per le bordure.

L’esposizione migliore per queste piante è quella soleggiata, anche se riescono a svilupparsi pure in mezz’ombra con il rischio, però, di non ottenere una fioritura ottimale; sempre per favorire la fioritura e per allungarla, è bene asportare i fiori appassiti. Queste piante non temono il freddo anche se la parte aerea tende a seccarsi durante l’inverno.

Per quanto riguarda le annaffiature, hanno bisogno di irrigazioni regolari nei periodi più caldi dell’anno in modo da produrre più fiori, mentre in tutti gli altri periodi basta l’acqua piovana. I doronicum prediligono i terreni ben drenati e ricchi di materia organica; in primavera va fornito loro del concime organico maturo da interrare vicino ad essi.

La moltiplicazione può avvenire in autunno per divisione dei cespi di foglie da porre subito a dimora, oppure in primavera per semina; queste piante possono essere infestate dagli afidi oppure dall’oidio, che attacca le foglie facendole diventare gialle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.