Eustoma o Lisianthus in vaso per decorare

di Valentina

Settembre è arrivato e le temperature più che miti ancora a disposizione danno modo di continuare a decorare sia l’esterno che gli interni con degli stupendi esemplari di Eustoma o Lisianthus in vaso. Colore, eleganza e bellezza: cosa si potrebbe volere di più?

Per avere un’idea istantanea dell’effetto gradevole che si può ottenere usando questi fiori basta pensare che si tratta di una delle fioriture più scelte, nelle sue nuances violette più chiare, come addobbo floreale per matrimoni. Non sono solo i suoi grandi petali della varietà più diffusa nel nostro paese, l’eustoma grandiflorum, a farne una scelta d’elite per le nostre abitazioni e terrazzi, ma l’effetto generale che l’intera pianta è in grado di ricreare. E’ perfetto anche come fiore reciso ovviamente, ma l’esemplare nella sua interezza è ancor più apprezzabile a livello estetico grazie alle sue lunghe foglie verdi.

Coltivazione dell’eustoma

L’eustoma, tra l’altro, è una pianta abbastanza facile da coltivare, alla portata di qualsiasi persona che abbia il pollice verde o sia semplicemente appassionata di giardinaggio. Non è una pianta rustica quindi bisogna fare attenzione sia alle temperature troppo basse che alle fonti di calore diretto come potrebbero essere delle stufe se la si coltiva all’interno. Via libera all’esposizione solare tollerata quasi sempre anche quando diretta. Un fattore importante da tenere in considerazione è la tipologia di annaffiatura. Essa non deve mai mancare ed essere calibrata in base alla stagione: abbondante con il caldo, sufficiente a bagnare il terreno con le stagioni più fredde evitando i ristagni.

Photo Credit| Wikipedia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.