Addobbi floreali matrimonio, cosa scegliere a febbraio?

di Valentina Commenta

Addobbi floreali da matrimonio, cosa scegliere a febbraio? Vediamo quali fioriture sono più adatte per rendere indimenticabile uno dei giorni più importanti della vita di una coppia. Spesso semplicità e colore sono i fattori da favorire.

addobbi matrimonio

La scelta è così grande grazie alle tecniche di coltura impiegate che in ogni momento dell’anno è possibile trovare dai fiorai qualsiasi tipologia di esemplare. Ma in caso foste alla ricerca di addobbi da matrimonio che raccontino la gioia della giornata con eleganza e un tocco di colore, dovreste scegliere anemoni e tulipani. Ovviamente la tipologia di composizione è una scelta che dovrete effettuare in base alla tipologia di locale da decorare. Ma giocare con questi fiori, potete esserne certi, non deluderà assolutamente.

Questo non significa dover rinunciare a prescindere a fioriture come le rose ed i lisianthus: i classici sono sempre bene accetti ed in caso possono essere utilizzati come bouquet della sposa se adatti alla tipologia di vestito. E’ importante comprendere che la possibilità di scelta è molto ampia e non si deve avere paura di osare se una particolare combinazione piace. Ecco quindi che anche i ranuncoli e le fresie possono andare bene. Così come l’orchidea e gli amaryllis.

C’è chi preferisce, allineandosi con la scelta per il bouquet, puntare su garofani o giacinti. Ed ancora su muscari e narcisi. Ed ogni scelta, va detto, può adattarsi perfettamente a qualsiasi tipo di addobbo necessitiate. Ma in caso preferiate qualcosa di più “particolare”, puntate anche sull’esotico: otterrete un matrimonio spumeggiante anche in febbraio!

Photo Credits | Filmmanjue / Shutterstock.com

google-max-num-ads = "1">