Il Faggio, caratteristiche e varietà

di gianni puglisi

Il Faggio, botanicamente Fagus Sylvatica, conosciuto anche come Faggio europeo è una pianta appartenente alla famiglia delle Fagaceae, originario e presente nella maggior parte dei Paesi dell’Europa occidentale e del nord e in Italia si trova in una vasta area che va dalla Sicilia alle Alpi passando per gli Appennini, mentre non è presente allo stato naturale in Sardegna, anche se vi viene coltivato; il faggio è una pianta molto longeva che può arrivare anche a 150 anni di età.

Il faggio è una pianta decidua raggiunge facilmente i 30 metri di altezza e si caratterizza per il fogliame denso, con foglie ovali e glabre di colore verde che in autunno assumono la caratteristica colorazione arancio o rosso-bruna piuttosto decorativa; la chioma del faggio è massiccia, molto ramificata, dalla forma arrotondata e larga; è una pianta monoica, ossia che produce fiori femminili e maschili sulla stessa pianta ma in posizioni diverse e compaiono generalmente a maggio.

I frutti del faggio vengono chiamati “faggiole” e sono dei grandi acheni commestibili di colore rossiccio, contenuti in ricci, dai quali si ricava un olio; inoltre, in Europa i frutti del faggio vengono usati anche come mangime per i suini.

Le varietà più diffuse e coltivate di questa pianta, in quanto molto ornamentali, sono il Fagus sylvatica var. purpurea, caratterizzato da foglie di colore rosso-vinoso e il Fagus silvatica var. pendula, un albero dal portamento maestoso con foglie dai riflessi rossi o punteggiate di bianco con margine rosso.

Il faggio viene usato per ricavare legna da ardere oppure per produrre utensili da cucina, mobili e giocattoli; alcune parti di questa pianta possiedono anche alcune proprietà medicinali: ad esempio, il decotto di giovani radici di faggio, se raccolte in primavera o in autunno, è un utile anticonvulsivo, il decotto ottenuto con la corteccia spezzettata ed essiccata possiede proprietà febbrifughe e astringenti, e dalla distillazione del legno si ottiene il creosoto, un liquido oleose dal sapore molto aromatico che viene usato come disinfettante.

Photo Credit: Thinkstock

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.