Festival del verde e del paesaggio torna a Roma

di Valentina Commenta

Il “Festival del verde e del paesaggio” torna a Roma dal 13 al 15 maggio per dare modo agli appassionati di vivere in prima persona il giardinaggio in ogni sua singola sfumatura. A partire dall’architettura del paesaggio e dal design, fino ad arrivare alle piante ornamentali ed a come possono essere utilizzate per arredare il giardino.

4

A fare da sfondo a questa incredibile manifestazione che lo scorso anno ha attirato più di 21 mila visitatori sarà il Parco Pensile dell’Auditorium progettato da Renzo Piano nella Capitale. Il “Festival del verde e del paesaggio” torna per il sesto anno consecutivo ed ospita al suo interno giardini allestiti da professionisti del settore, espositori nazionali delle più disparate specie di piante: il tutto tempestando di colori e profumi lo spazio dedicato.

La parte più interessante di questa tipologia di evento è che è in grado oramai da più di un lustro di fare entrare in comunione perfetta le diverse anime del giardinaggio dando vita ad un perfetto mix adatto a qualsiasi tipo di “fan” o professionista si approcci alla manifestazione florovivaistica in questione. Questo perché non solo viene dato spazio a ciò che di “classico” si può incontrare in questa tipologia di intrattenimento verde, ma anche a piccole realtà che offrono novità e speciali servizi mai visti: è l’idea in particolare ad essere premiata.

L’esperienza più attesa? Il giardino creato da Carlo Contesso: uno spettacolare inizio di percorso. Non mancheranno poi percorsi per bambini, spettacoli e tanti esemplari interessanti da visionare: vale la pena di visitare il “Festival del verde e del paesaggio”.

google-max-num-ads = "1">