Furetto: tutto quello che c’è da sapere su questo animale

di Filomena D'Aniello

Spread the love
Caratteristiche del furetto

Il furetto è un animale molto particolare, curioso, intelligente, energico. Appartenente alla famiglia dei mustelidi, ovvero alla famiglia di cui fanno parte animali come l’ermellino, il tasso, la lontra e la donnola, che sono mammiferi carnivori, che però ben si adattano alla vita domestica e alla convivenza con altre specie di animali. Il furetto è un animale da compagnia, che ha stretto con l’uomo un rapporto sempre più forte: il processo di addomesticamento di questo animale, ha avuto inizio con i Romani e i Greci, che lo tenevano n casa, o in giardino.

 

Questo processo ha avuto un seguito, che continua ancora oggi. Il furetto, è un animale particolare anche per il suo aspetto fisico: è lungo circa sessanta centimetri, e può raggiungere un peso di circa un chilo e mezzo per i maschi e di un chilo per le femmine. Il furetto ha una coda lunga e folta, le zampine corte con capacità prensile, il musetto schiacciato. Gli occhi rotondi e intelligenti. La pelliccia è scura, tendente al grigio o al marrone striato, bianco o nero. Le orecchie sono piccole e rotonde. Il comportamento di questo animale, è ciò che lo caratterizza: è molto vivace, vispo e intelligente.

 

Il furetto, tende ad istaurare un ottimo rapporto con l’uomo, e sta bene in casa, ma necessita comunque di numerose attenzioni: come i gatti, tende a utilizzare la lettiera per i suoi naturali bisogni, per cui è consigliabile scegliere un posto preciso della casa. Magari esterno, come il giardino, o un balcone ben protetto o un terrazzo, su cui posizionare la lettiera. Questo perché, il furetto è un abitudinario e tende ad utilizzare sempre lo stesso punto, e anche perché è un animale che ha un odore particolarmente sgradevole.

 

E’ un animale che va educato anche allo spazio: tende a perdersi se lasciato solo, o se esce dal perimetro della sua zona di comfort, per questo, va educato con delle regole precise. Se viene portato fuori, è preferibile tenerlo al guinzaglio, perché potrebbe scappare, per euforia, e perdersi senza riuscire a riconoscere la strada del ritorno. Il furetto è un animale particolarmente energico e socievole: gioca volentieri con dei piccoli oggetti morbidi, con palline e oggetti di plastica. Dorme nella sua cuccia che deve essere calda e accogliente. Non è un animale aggressivo, ma bisogna prestare attenzione ai bambini, con i quali potrebbe essere inconsapevolmente aggressivo. Mangia carne di animale cruda, in particolare di quaglia o di coniglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.