Le iniziative Fai di febbraio e marzo 2013: “Agru-Mi” e “Un soffio di primavera”

di Daniela Commenta

iniziative Fai

A febbraio e marzo 2013 sono in programma due interessanti iniziative promosse dal Fai, il Fondo Ambiente Italiano: “Agru-Mi – Un mondo di agrumi” e “Un soffio di primavera”. Scopriamo nel dettaglio questi due imperdibili appuntamenti.Domenica 17 febbraio 2013 nella suggestiva cornice di Villa Necchi Campiglio a Milano, si svolgerà la seconda edizione di “Agru-Mi Un mondo di agrumi”, la mostra mercato dedicata agli aromi e ai sapori degli agrumi, i protagonisti incontrastati della tavola invernale.

In questa occasione verranno presentati tanti prodotti che hanno come protagonisti i migliori agrumi, dal limoncello di Sorrento, alle marmellate di arance del Giardino della Kolymbetra, passando per i liquori aromatici, ma anche per le pregiate collezioni di piante di agrumi del vivaista Davide Chiaravalli e per la collezione privata di incisione del mercante e botanico tedesco Johann Christoph Volkamer.

Durante la manifestazione saranno organizzati anche incontri e laboratori a tema. L’ingresso è consentito dalle 10 alle 18; per maggiori informazioni sui prezzi e sulle iniziative, basta consultare il sito del Fai.

Sabato 2 e domenica 3 marzo, invece, sempre a Villa Necchi Campiglio a Milano, si terrà la seconda edizione di “Un soffio di primavera”, una mostra mercato ideata dal Fai per tutti gli amanti del verde e del giardinaggio, durante la quale verranno presentate piante, fiori e prodotti da giardino.

Trenta tra i migliori vivaisti italiani presenteranno la loro produzione di piante, arbusti, ed erbacee perenni a fioritura precoce o tardo invernale. Durante la manifestazioni potranno essere ammirate mostre specifiche come “Delizia e Meraviglia – Ritratti di erbe, erbacce e fiori selvatici commestibili”, e come la selezione di 45 scatti della fotografica Caterina Saban con l’intento di sensibilizzare il pubblico sulla tutela della biodiversità, partecipare ad incontri e lavoratori per bambini. Anche in questo caso per maggiori informazioni su orari, iniziative e biglietti di ingresso, consultare il sito del Fai.

 

Photo Credit | Maurizio Maniscalco

 

 

 

 

google-max-num-ads = "1">