Giardini d’agrumi torna il 2 e 3 aprile

di Valentina

Giardini d’Agrumi torna in alto Garda il prossimo 2 e 3 aprile, per regalare agli appassionati ed a chi sta scoprendo ora la specie un appuntamento imperdibile relativo a queste piante. Una percorso di riscoperta ed valorizzazione di frutti antichi ed amati che avrà luogo a Gargnano.

Un’iniziativa incredibile che torna per il secondo anno consecutivo grazie all’impegno dell’Associazione di Promozione Sociale Terre & Sapori d’Alto Garda. In particolare il focus sarà post sugli agrumi e le limonaie di Gargnano, meritevoli di un’attenzione che non sempre ricevono a causa della poca informazione della popolazione per ciò che concerne il settore. La zona in questione è rinomata per la tradizione storica che avvolge la coltivazione degli agrumi, soprattutto per ciò che concerne la Riviera dell’alto Garda bresciano.

Gli agrumi in generale e i limoni nello specifico sono piante che hanno bisogno di essere curate in modo adeguato, specialmente nei mesi invernali quando il freddo cresce. Ed all’interno di Giardini d’Agrumi verrà affrontata anche la costruzione di coperture come si faceva nei tempi passati. Non dobbiamo dimenticare che le limonaie della zona sono di tipo monumentale,  conservate di generazione in generazione. E proprio per questo l’associazione ha invitato i possidenti ad aprire i loro giardini alla visione: in 15 hanno risposto all’invito, rendendo visitabili i propri terreni. Nel corso della manifestazione verrà tra l’altro allestita una mostra delle diverse varietà coltivate nell’alto Garda dando spazio ad antichi strumenti di lavorazione e coltivazione. Natura quindi, ma anche storia ed insegnamenti in un unico mix da non perdere.

Photo Credits | Protasov AN / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.