La Melia azedarach, ovvero l’Albero dei rosari

di Redazione

La Melia azedarach, meglio conosciuta come Albero dei rosari o Albero dei paternostri, è una pianta arborea perenne a foglie decidue originaria dell’Australia e del continente asiatico ed appartenente alla famiglia delle Meliacee. E’ caratterizzata da fusti che possono raggiungere i 15 metri di altezza e da foglie composte a loro volte da foglioline ovali ed appuntite di colore verde più o meno scuro. I fiori sono formati da cinque petali di colore viola o lilla e fanno la propria comparsa nel corso della stagione estiva, per poi durare fino all’inverno, perdendo intensità nelle tinte.

L’Albero dei rosari si coltiva come pianta singola in giardino, ma occorre fare attenzione alla posizione in cui si colloca, poiché i polloni basali che si moltiplicano spontaneamente potrebbero diventare invasivi. E’ una pianta facile da coltivare, che offre una valida soluzione a chi vuole avere un giardino fiorito nel corso della stagione invernale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.