Magnolia, le cure estive

di Valentina

La magnolia è una fioritura tendenzialmente primaverile. Non di rado però, esemplari di magnolia glandiflora, perenni, ci sostengono ed allietano le nostre giornate estive con i loro enormi e pittoreschi fiori. Potrete osservarne decine su carta e in fotografia, ma nel momento in cui posate gli occhi dal vivo su una tale bellezza, difficilmente riuscirete a dimenticarla. Facciamo insieme il punto delle cure estive per questo albero.

Ho avuto la possibilità di posare il mio sguardo su un albero di magnolia fiorito giusto ieri, e la sorpresa che si è dipinta sul mio volto ha spinto il proprietario della pianta in questione ad avvicinarsi a me per raccontarmi come riuscisse ad ottenere per lungo tempo queste magnifiche fioriture. Una breve ricerca mi ha portato a confermare ciò che ho ascoltato e che condivido con voi. Prima di tutto, anche se questo è periodo di potatura, è bene non tagliare mai l’albero di magnolia finché non si reputi necessario per motivi strutturali o di salute della pianta.

Sebbene questo mese sia particolarmente adatto per degli interventi di potatura, un taglio applicato sulla pianta in questione rischierebbe solo di indebolirla. Ancor più sconsigliata la potatura nei mesi compresi tra novembre ed aprile: salterebbe completamente la fioritura.

Se il terreno risulta soffice, ben drenato e la pianta viene annaffiata con regolarità anche nei periodi di siccità estiva più estrema, in caso di magnolia grandiflora, e posso assicurarvelo per esperienza personale e recente, la fioritura non solo reggerà, ma continuerà ad esprimersi con la stessa forza di dirompente bellezza che di solito è tipica del suo sbocciare primaverile.

Non vi è bisogno di particolari concimazioni in questo mese. Fintanto che non subisce interventi strutturali alla chioma ed ha modo di contare su una buona quantità d’acqua, la magnolia continuerà ad esprimere quella bellezza trasognata che la fa il miglior compendio di arredamento di qualsiasi giardino.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.