Piante da siepe, la Nandina

di Redazione

Se avete l’esigenza di formare una siepe all’interno del vostro giardino, potete puntare sulla coltivazione della Nandina, splendida pianta appartenente ala famiglia delle Berberidacee ed originaria del continente asiatico. Si tratta di una pianta che può raggiungere i due metri di altezza, costituita da fusti eretti e da foglie ovali o lanceolate di colore verde chiaro per gran parte dell’anno o arancio-rossastro in autunno-inverno. I fiori sono di colore bianco o giallo e fanno la propria comparsa nel corso della stagione primaverile, ma la la bellezza della pianta è rappresentata dai frutti, costituiti da bacche di colore rosso che rallegrano l’ambiente in inverno.

La propagazione della Nandina si effettua proprio in questa stagione dell’anno (autunno), provvedendo per semina o per talea e lasciando che le nuove piantine abbiano il tempo di radicare in un luogo caldo fino alla messa a dimora definitiva. E’ una pianta che si adatta sia alla coltivazione in vaso che all’allevamento in piena terra, dove regalerà uno spettacolo con pochi eguali, specie nella formazione delle siepi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.