Orchidea, eleganza e sensualità

di Gioia Bò 2

orchidea

Qual è il fiore più elegante del giardino? Molto dipende dai gusti personali, ma è innegabile che l’Orchidea sia tra i fiori che meglio rappresentano la raffinatezza ed il lusso, tanto da essere scelta per esaltare momenti importanti della vita quotidiana.

Appartiene alla famiglia delle Orchidacee e proviene dalle zone umide subtropicali, dove è più facile ammirare esemplari delle venticinquemila specie diffuse nel mondo. La caratteristica principale dell’Orchidea è il polimorfismo, ovvero la capacità di assumere forme diverse a seconda della specie e dell’habitat di appartenenza, come dimostra la gallery che vi proponiamo in fondo all’articolo.

Ma veniamo alla coltivazione di questo stupendo fiore, che può essere tenuto in casa sia come pianta che come fiore reciso. Occhio alla cura, però, perché pur essendo un fiore particolarmente resistente, ha comunque delle esigenze particolari, in fatto di luce, temperatura e fabbisogno di acqua.

L’Orchidea ama in modo particolare la luce, ma detesta i raggi diretti del sole, che possono rovinarne i petali e la fioritura. Per quanto riguarda la temperatura, invece, bisogna attenersi a delle regole ben precise, non esponendo la pianta (o il fiore) a sbalzi repentini o a correnti d’aria particolarmente dannose. La temperatura ideale per un’ottima coltivazione si aggira sui 30°C durante il giorno e mai meno di 15°C nelle ore notturne. Attenzione anche all’acqua, perché l’Orchidea non ama gli eccessi né tantomeno i ristagni e preferisce acqua povera di cloro.

Questo particolare e bellissimo fiore ha anche un uso terapeutico, essendo usata sin dall’antichità come emolliente o come antinfiammatorio della mucosa. L’estratto di Orchidea è particolarmente indicato come antispasmodico (in particolare la varietà denominata “scarpetta di Venere”) e nella cura delle diarree infantili.

Per concludere, vogliamo ricordare una piccola curiosità legata alla tradizione popolare. Sapevate che nel Medioevo l’Orchidea veniva usata come cura per l’infertilità? Probabilmente si tratta solo di una credenza, ma perché non tentare in caso di bisogno?

google-max-num-ads = "1">