Pianta da balcone? Provate gli iris nani

di Valentina

 La primavera è bellissima con i suoi profumi ed i suoi colori. Il suo avvicinarsi riempie i campi di fiori freschi ed allegri alla vista. Se si ha un appartamento e l’unica possibilità di coltura è rappresentata dai fiori in vaso posti sul terrazzo o sui balconi cosa si può fare? Negli ultimi tempi sono tornati in voga gli iris nani, molto simili alla specie originale e sicuramente più adattabili, grazie alle piccole dimensioni, a spazi minori.

Da molti vengono definiti come delle vere e proprie miniature, alte al massimo venti centimetri. La conformazione delicata ed elegante tipica degli iris, fanno di questa variante nelle sfumature del blu una delle fioriture più adatte ad ornare anche il più piccolo balcone. Non dobbiamo dimenticare che si tratta di una fioritura primaverile, dalla grande adattabilità e non bisognosa di particolari cure.

E’ possibile trovare gli iris nani con facilità presso dei vivai, sia in forma di bulbo sia come piantina già nata. Dato il periodo, in questo caso, la seconda scelta è la più consigliata. E’ infatti possibile travasarla dal vasetto di vendita al vaso definitivo senza troppo stress per la pianta.  La messa a dimora del bulbo, per ottenere la fioritura ideale con l’avvicinarsi della primavera è ovviamente da porsi in essere in autunno.

Uno dei lati positivi dell’iris nano, pianta annuale perenne, è che i suoi bulbi, in linea con le sue dimensioni, possono essere piantati a brevissima distanza nei vasi, anche nel caso in cui vi sia la presenza pregressa di altre piante. Una volta messo nel “recipiente” del terriccio universale pregno di sostante nutritive, basterà mettere i bulbi sotto una superficie di circa due o tre centimetri bagnando con cura.

L’iris nano è una fioritura adatta, grazie alle sue dimensioni, anche ad essere inserita in un giardino roccioso e in composizione con roccaglia ed elementi di arredo vari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.