La potatura verde degli alberi da frutto

di Daniela

In questo periodo il frutteto domestico ha bisogno di essere seguito con attenzione; ieri vi abbiamo illustrato come difendere gli agrumi dagli attacchi di cocciniglia, oggi vi spieghiamo l’importanza della potatura verde degli alberi da frutto.

La potatura verde non deve essere confusa con la normale potatura invernale o primaverile che va a toccare la struttura della pianta, in quanto, quella che va effettuata in questo periodo, è una pratica che serve ad esporre i fiori ombreggiati al sole in modo da favorire la maturazione, e che, per questo, deve essere leggera.

In questo periodo, la potatura verde è da praticare sugli alberi di pesco, sui ciliegi, sugli agrumi e sull’actinidia, e in ogni caso non deve essere mai eccessiva né scoprire troppo il tronco o i rami che, altrimenti, potrebbero bruciarsi a causa del sole estivo.Nel ciliegio, la potatura verde serve a ridurre la chioma in modo da aumentare l’idratazione complessiva della pianta e a favorire la produzione fruttifera dei prossimi anni; ricordate che i rami da tagliare sono quelli con diametro inferiore a due centimetri. Per gli agrumi a frutto piccolo, come ad esempio gli alberi di clementine, la potatura verde serve per riportare l’equilibrio tra i periodi di forte fruttificazione e quelli in cui invece è scarsa.

La potatura verde dell’actinidia serve soprattutto per esporre al sole i frutti e per favorire, quindi, l’accumulo di calcio, un minerale, la cui presenza influenza il livello di conservazione del frutto. La potatura verde deve eliminare i succhioni che fruttificano tardi e producono frutti non “buoni”; questo è il motivo per cui anche nel pesco devono essere eliminati i succhioni, soprattutto quelli che si sono formati nei rami sviluppati sul tronco. La potatura verde nell’albero del pesco serve anche ad aiutare i frutti a maturare, in quanto va a migliorare l’esposizione di essi al sole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.