Albero di Kaki, cure e coltivazione

di Marion

Il Kaki (Diospyros kaki), noto anche con il nome di loto o italianizzato in cachi, è un albero da frutto di origini cinesi. Il primo paese ad avviarne la coltivazione intensiva fu però il Giappone dal quale provennero i primi esemplari importati in Europa nella seconda metà dell’800.

L’albero può raggiungere un altezza pari a 12 metri; sviluppa una chioma tondeggiante e presenta foglie decidue, lucide di forma ovale e di colore verde intenso. I frutti, di colore arancio, piuttosto voluminosi, sono molto apprezzati per il loro sapore dolce e per la morbidezza e succosità della loro polpa; fanno la propria comparsa in autunno, verso il mese di novembre. La fioritura avviene verso il mese di maggio a i fiori sono portati dai nuovi germogli. Il periodo più indicato per l’impianto del caco è quello compreso tra novembre e marzo.

In linea di massima, il caco non è un albero particolarmente esigente, si adatta però con maggiore facilità ai climi temperati, mal sopportando temperature inferiori a 6-7 C°.

Commenti (15)

  1. ho una pianta di kaki bellissimo molto rigoglioso piantato almeno 20 anni fa appena i frutti,apparentamente perfettamente sani raggiungono una media grandezza cadono.a maturazione arrivano due/tre frutti.cosa fare?

    1. Ciao Armando, potrebbe trattarsi del fenomeno noto come cascola. Controlla che il tuo albero non sia attaccato da parassiti o non abbia subito stress.
      Per saperne di più sulla cascola: http://www.pollicegreen.com/cascola/12826/

  2. i frutti (cachi,) che iniziano a formarsi in questo periodo, stanno cadendo, è normale? ne rimarrà solo un certo numero?

    1. Ciao Marco, potrebbe trattarsi di cascola fisiologica, segui il link per saperne di più: http://www.pollicegreen.com/cascola/12826/

  3. Il kaki può crescere bene anche in un giardino in cui il sole arriva solo al pomeriggio nel periodo invernale e in tarda mattinata nel periodo estivo?

    1. Il kaki richiede sole e spazio. Non sopporta i climi freddi. Bisogna considerare tutte queste cose.

  4. buon giorno, sono pugliese, precisamente della prov. di Taranto, ho un terreno di circa 3 h vorrei fare un impianto di ” caco mela”, come tipo di terreno ci siamo ma vorrei sapere quanto mi costerebbe un albero, dato che ce ne vogliono 1500 circa e dove ordinarli. GRAZIE

    1. Ciao Pasquale! Non ci occupiamo della compravendita di piante. Per avere queste info ti consiglio di rivolgerti a un vivaio specializzato

  5. Ho un albero di kaki ma i frutti sono molto piccoli, come mai

  6. basta il seme per generare la pianta del kako o bisogna effettuare l’innesto.

    1. E’ preferibile ricorrere all’innesto. Anche seminando infatti potresti ottenere una pianta che andrebbe comunque innestata l’anno successivo. ; )

  7. salve,ogni anno i frutti dei cachi durante la maturazione formano una macchiolina nera che si espande al aumentare della maturazione,rovinando il frutto anche all interno.Che si combini un rimedio??GRAZIE!

  8. Ho una csa nuova con giardino nella quale abbiamo trovato una pianta di kaki,soddisfattissimi con mia moglie l’abbiamo coccolata con le cure neccessarie
    innaffiature quando ancora aveva i frutti grandi come palline da ping pong.
    Ma hai me con il crescere ,dandogli le abbondanti innafiature si e’ sviluppato molto bene
    pero’ con gran rammarico una volta che i frutti andavano a maturazione vedevamo
    delle macchioline nere (con dentro larve di ?) mi potete dare dei consigli e rimedi,grazie.

    1. Ciao Sergio si potrebbe trattare di punture di mosca della frutta: http://www.pollicegreen.com/parassiti-mosca-della-frutta/2598/
      Nel post trovi qualche rimedio, purtroppo non naturale se l’albero è già infestato. Comunque ti consiglio di raccogliere i frutti un po’ prima che giungano a maturazione e attendere qualche giorno prima di consumarli, così riduci anche il rischio di infestazione.

  9. Ho cercato, ma non trovato, se e come si deve potare il KAKI, qualcuno mi sa dare suggerimenti, ogni anno cresce smisuratamente, ed ultimamente mi da pochissimi frutti.
    Grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.