Ruta, coltivazione e cure

di Daniela

La ruta è un arbusto perenne appartenente alla famiglia delle Rutacee usato in erboristeria come aromatica. Questa pianta è originaria del bacino del Mediterraneo e dell’Europa sud-orientale, dove cresce spontanea in prossimità di pianure e litorali.

Dal punto di vista botanico, la ruta si caratterizza per le radici fibrose di colore bianco, di consistenza robusta e dalla capacità di ancorarsi bene al terreno; le foglie sono sempreverdi, carnose, di forma ovale e di colore verde tendente all’azzurro di sapore piuttosto amaro. I fiori della ruta sono di piccole dimensioni, di colore giallo sfumato di verde che spuntano durante l’estate; infine ci sono i frutti, ossia delle capsule che contengono parecchi semi di colore nero.

Di solito la ruta viene coltivata nell’orto oppure come pianta ornamentale per formare siepi e bordure; essendo una pianta mediterranea si adatta bene al nostro clima e pertanto non necessità di cure particolari ed è di facile coltivazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.