Aiuola: utile con coriandolo, ruta e hyptis

di Valentina

Volete un’aiuola perfetta per mandare via gli insetti ma bella a vedersi?Abbiamo una dritta per voi: coriandoloruta e hiptys. La forte umidità del’estate, ma anche quella tipica delle piogge tropicali che da qualche tempo stanno mettendo sotto scacco la nostra penisola rischiano di far proliferare in modo indiscriminato le zanzare. Possiamo combatterla naturalmente e avere uno scorcio di verde magnifico.

Ancora una volta la natura viene in nostro aiuto, sia contro gli insetti che più mettono a repentaglio la nostra sicurezza, sia presentandoci ancora la sua bellezza.  Grazie alle tre piante sopracitate, originarie del nord Africa ma diffuse anche nei nostri orti e facilmente coltivabili nelle nostre aiuole, possiamo proteggerci efficacemente ed arredare i nostri spazi. Come vi abbiamo spiegato giò in passato in un passato articolo, il coriandolo, la ruta di Aleppo (ruta chalepensis) e la lamiacea hyptis suaveolens, secondo uno studio condotto dalla dott.ssa Barbara Conti dell’Università di Pisa, sono perfette per combattere la zanzara tigre, che da diversi anni, approfittando dei cambiamenti climatici, sta mettendo a ferro e fuoco l’Italia. Lo ripetiamo, parliamo di tre esemplari vegetali facilmente coltivabili da ognuno di noi possono rappresentare una vera e propria protezione.

Ricavare olio essenziale ovviamente ci consentirebbe di spalmare questa “barriera” naturale direttamente sul nostro corpo. Ciò non toglie che una protezione efficace nei confronti della nostra abitazione possiamo ottenerla anche semplicemente piantando in piena terra questi esemplari ( se possediamo un giardino, N.d.R.) o eventualmente coltivandoli in vaso. Senza contare che il coriandolo come erba aromatica può tornarci utile anche in cucina.  Come sempre terriccio universale e argilla espansa saranno sufficienti.

In fin dei conti, come ricordano gli esperti, fin dall’antichità diverse piante che rilasciano nell’aria attraverso l’odore, sostanze sgradite agli insetti vengono utilizzati come repellenti. Ed in particolare proprio il coriandolo, la ruta e l’hyptis sono tra le più sfruttate in ogni loro forma per questo scopo. Un piccolo consiglio?  A livello scenografico, date maggiore spazio al coriandolo od in alternativa alla ruta.

Photo Credit | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.