L’albero del Sandalo, usi e proprietà

di Daniela

L’albero del Sandalo si chiama Sandalo citrino, botanicamente Santalum album, ed un pianta tropicale della famiglia delle Santalaceae, nota fin dall’antichità per le sue proprietà medicinali e per il suo odore. Questa pianta è originaria dell’India meridionale, dell’Indonesia orientale e dell’Australia del nord, anche se cresce nelle foreste tropicali e subtropicali di diversi Paesi con clima umido e piovosa.

La pianta del Sandalo è un albero sempreverde, che può raggiungere un’altezza di dieci metri, con figlie opposte e intere; produce piccoli fiori rossastri e un frutto carnoso dal calice persistente. Il Sandalo citrico è una pianta molto longeva: basti pensare che può vivere anche un secolo.

Dal legno dell’albero del Sandalo si estrae l’olio di sandalo, usato soprattutto nei prodotti per i massaggi e in quelli per l’igiene personale. Nella medicina ayurvedica il sandalo è usato per le sue proprietà astringenti e diuretiche, mentre da noi è impiegato soprattutto contro la cistite; in aromaterapia il sandalo trova il suo impiego come battericida, sedativo e antidepressivo.

Come dicevamo, da noi è molto usato l’olio essenziale di sandalo, che trova impiego in diversi modi; grazie alle sue proprietà rilassanti ed euforizzanti si può unire nell’acqua calda del bagno, oppure versarne alcune gocce in olio di jojoba o di mandorle per ottenere un olio per massaggi profumato.

L’olio di sandalo è utile anche contro le smagliature dopo la gravidanza o dopo uno sbalzo di peso e quindi va applicato sotto forma di massaggio, ed è ideale per chi ha la pelle impura grazie alle sue proprietà antisettiche e antinfiammatorie.

L’olio essenziale di sandalo può essere impiegato anche contro la bronchite, facendo inalazione utili per rilassate gli organi respiratori: basta versarne tre gocce in un litro d’acqua bollente e respirare il vapore con il naso e con la bocca tenendo un asciugamano sulla testa. Invece, in caso di infiammazione alla gola potete unire due gocce di essenza di sandalo e il succo di mezzo limone in 200 ml d’acqua e calda per fare dei gargarismi.

 

[Foto]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.