Seduzione delle piante a Brera dal 12 dicembre

di Valentina

La seduzione delle piante attraverso i fiori, il loro modo di essere e le interazioni con il mondo animale. il 12 dicembre verrà inaugurata presso l’Orto Botanico di Brera a Milano la quinta tappa della mostra itinerante “Seduzione Repulsione- quello che le piante non dicono“.

La stessa rimarrà presente nella struttura fino al prossimo 14 gennaio 2017. Ad ingresso gratuito, questa mostra è nata per rendere palese, anche ad un occhio inesperto, quelli che sono i meccanismi di seduzione e di repulsione nelle piante volti all’impollinazione ed alla riproduzione. Non tutti sono a conoscenza dei delicati equilibri che si instaurano nell’ecosistema e dei giochi di profumi, forme e addirittura di veleni utilizzati per attirare la “fauna” giusta.

Lunedì 12 dicembre alle ore 12,00 si terrà l’inaugurazione: presenzieranno tra gli altri il direttore Martin Kater e, per l’occasione, sarà possibile partecipare a una visita guidata gratuita. Ciò che verrà esposto presso l’Orto botanico di Brera darà modo al visitatore della mostra di avvicinarsi ad un mondo per lui invisibile dove non ha un ruolo e dove per un attimo è possibile evitare di guardare l’intero processo riproduttivo attraverso un approccio utilitaristico.

Vi sono 10 sezioni espositive da esplorare  e una parte dedicata all’interazione con il pubblico che potrà esprimere la sua opinione a caldo. Un focus particolare sarà dedicato all’orchidea, nelle sue diverse varietà e forme. Un fiore non solo in grado spesso di riprodurre l’aspetto dell’insetto, ma di attirarlo con la produzione di specifici feromoni. O ancora di ricreare nella sua forma un cibo che questi amano particolarmente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.