Settembre, è ora di piantare le bulbose

di Redazione

L’estate sta per salutarci, ma non è ancora tempo di chiuderci in casa accanto al caminetto, ed è anzi la stagione giusta per eseguire determinati lavori in giardino o in terrazzo. Tra questi, non dimentichiamo di dedicarci all’interramento dei bulbi, per vederli poi fiorire nella prossima primavera o addirittura forzandoli affinché fioriscano in vaso durante la stagione invernale.

Si può infatti procedere in due diversi modi, piantando il bulbo in vaso in un miscuglio di torba, sabbia e pozzolana e ricoprendolo con un sottile strato di terriccio. In questa fase è di fondamentale importanza il fattore-innaffiatura, in quanto il terreno deve essere mantenuto costantemente umido (senza esagerare). Ora basterà tenere il vaso in un luogo fresco e riparato dalla luce diretta ed attendere che spuntino le prime piantine di giacinti ed amarillis, ad esempio, ottimi per questo tipo di coltivazione.

Il metodo appena descritto prende il nome di “forzatura”, ma si può procedere anche per “naturalizzazione”, interrando i bulbi in piena terra, a 4-5 centimetri di profondità. Sarà opportuno aggiungere della sabbia alla torba o alla comune terra da giardino, in modo da garantire il giusto drenaggio. Particolarmente adatti a questo tipo di coltivazione sono i crocus, i tulipani ed i narcisi, che arriveranno a far bella mostra di sé nella primavera successiva.

Volendo, si possono anche mescolare le varie specie, spargendo qua e là diversi tipi di bulbi, in modo da ottenere un giardino caratteristico e vario, con tinte e forme diverse.

Quanto alla scelta dei bulbi, si possono utilizzare quelli conservati nella stagione precedente, quando a fine primavera abbiamo provveduto a dividerli ed a mettere da parte quelli più in salute. Dovendone acquistare di “nuovi”, invece, bisognerà accertarsi che rispondano a determinati criteri, devono essere cioè sodi, senza germogli e – soprattutto – senza segni di muffa.

E adesso tocca a voi: scegliete le bulbose che meglio si adattano ai vostri gusti e datevi da fare con l’arte del giardinaggio. Buon divertimento!

Commenti (1)

  1. ho appena provveduto a piantare i bulbi dei tulipani è la prima volta che lo faccio e ho paura di aver affrettato i tempi..li ho piantati in vasi che ho pio riposto in giardino adesso cosa devo fare?passeranno l inverno?se piove e poi torna un po di caldo c’è il rischio che germoglino prima del tempo?grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.