La rotazione dei bulbi

di gianni puglisi

Uno dei lavori da fare in giardino o nel terrazzo in questo periodo è mettere a dimora i bulbi a fioritura estiva o autunnale, come i gladioli oppure le Dahlie. I bulbi devono essere interrati a gruppo in modo da ottenere, una volta fioriti, delle macchie di colore nei vasi o nelle aiuole. Il terreno nel quale piantare i bulbi non dovrebbe averne ospitati altri, e una settimana prima di impiantarli andrebbe smosso.

Vediamo come procedere alla messa a dimora dei bulbi: scavate una buca larga e profonda circa una volta e mezzo il diametro di ogni bulbo, mettendo da parte il terreno che togliete; pur stando nella stessa buca, i bulbi non devono stare appiccicati, mentre la parte più bassa deve essere sistemata verso il basso.

A questo punto coprite il terreno lasciato da parte, facendo attenzione a non far muovere i bulbi. Annaffiate bene e sistemate sopra ai bulbi interrati uno strato di pacciamatura di corteccia in modo da mantenerli umidi.

Sempre in questo periodo vanno tolti dal terreno i bulbi fioriti durante la primavera; a suggerirlo sono le foglie appassite degli stessi che ci avvertono che è arrivato il momento di procedere con le operazioni di conservazione delle bulbose sfiorite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.