Celidonia, pianta medicinale

di Gioia Bò Commenta

La Celidonia o Chelidonium majus è una pianta erbacea perenne originaria del bacino del Mediterraneo ed appartenente alla famiglia delle Papaveracee. Si tratta di una pianta caratterizzata da fusti che possono raggiungere il metro di altezza e da foglie pennatosette ricoperte di peluria, che assumono una colorazione verde più o meno chiaro. I fiori sono riuniti in ombrelle di colore giallo-arancio e fanno la propria comparsa nel corso della tarda primavera, per durare poi fino all’arrivo dei primi freddi autunnali.

La Celidonia cresce in maniera spontanea nei terreni incolti, posti per lo più in zone ombreggiate. E’ una pianta di scarso valore ornamentale, ma molto utilizzata in erboristeria ed in medicina, avendo proprietà antinfiammatorie, spasmolitiche e depurative. Essendo una pianta tossica in tutte le sue parti, tuttavia, è necessario rivolgersi ad un esperto prima di utilizzarla nella cura fai da te.

Photo Credits: Thinkstock

google-max-num-ads = "1">