Semine di settembre, la Lunaria

 
Gioia Bò
19 settembre 2011
2 commenti

lunaria Semine di settembre, la Lunaria

La Lunaria (o Moneta del Papa) è una pianta erbacea annuale o perenne appartenente alla famiglia delle Crucifere ed originario del continente europeo. E’ caratterizzata da lunghi fusti, che portano foglie grandi ed ovali alla base, più piccole e nella parte superiore. I fiori sono riuniti in racemi di colore lilla o violetto e fanno la propria comparsa nella stagione primaverile. Ma la vera particolarità della pianta sta nella forma dei frutti, costituiti da silique tondeggianti e trasparenti, che rendono la Lunaria particolarmente adatta all’utilizzo come fiore reciso, nelle composizioni di fiori secchi.

Solitamente la Lunaria cresce allo stato spontaneo, ma può anche essere coltivata in ambito domestico, seminandola nel corso della stagione primaverile o in questo periodo dell’anno (settembre), in modo da poter ammirare la splendida fioritura già nella prossima primavera. E’ una pianta facile da coltivare, che si accontenta di pochi accorgimenti per regalare il meglio di sé.

 

google-max-num-ads = "1">

Lunaria (Moneta del Papa)

  • Fioritura: nella stagione primaverile
  • Impianto: in primavera o nel corso della stagione autunnale
  • Tipo di pianta: erbacea perenne o biennale, a seconda della specie
  • Altezza max:

Esposizione

La lunaria deve essere collocata in posizione luminosa o semi-ombreggiata, in modo che possa ricevere l'irradiazione diretta solo nelle ore più fresche della giornata. Tollera senza problemi sia il caldo afoso della stagione estiva che il freddo pungente dell'inverno.

Terreno

Cresce bene su qualunque tipo di terreno, sebbene sia preferibile porre la pianta su un substrato sufficientemente drenato.

Innaffiatura

Solitamente si accontenta dell'acqua piovana, richiedendo l'intervento umano solo in presenza di esemplari giovani o nei periodi di siccità prolungata.

Malattie e avversità

L'eccesso di umidità può provocare la formazione di funghi. Al termine della stagione invernale si consiglia di intervenire con un antiparassitario ad ampio spettro per prevenire l'attacco dei parassiti.

Concimazione

Nel corso del periodo vegetativo si consiglia di utilizzare del fertilizzante complesso, mescolandolo all'acqua delle innaffiature almeno una volta al mese.

Moltiplicazione

La Lunaria si propaga per semina in primavera e nel corso della stagione autunnale.

Articoli Correlati
YARPP
Semine di settembre, Non ti scordar di me

Semine di settembre, Non ti scordar di me

Il Myosotis, meglio conosciuto come Non ti scordar di me, è una pianta appartenente alla famiglia delle Boraginacee ed originaria dell’America e del continente europeo, ma ormai diffusa in tutte […]

Semine di settembre, la Violaciocca

Semine di settembre, la Violaciocca

La Violaciocca o Cheiranthus è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Crucifere ed originaria del continente europeo, particolarmente apprezzata per la sua splendida fioritura. E’ caratterizzata da fusti […]

Semine di settembre, l'Origano

Semine di settembre, l'Origano

L'Origano (Origanum vulgare) è una pianta aromatica arbustiva o erbacea originaria dell'Europa ed appartenente alla famiglia delle Lamiacee. Si tratta di una pianta che può raggiungere gli ottanta centimetri di […]

Lunaria, la moneta del papa

Lunaria, la moneta del papa

Lunaria è un genere di piante appartenenti alla famiglia delle Brassicaceae o Crocifere. Deve il nome di moneta del papa, o medaglia di Giuda, all’aspetto piatto e tondeggiante del frutto […]

Fioriture di aprile: Lunaria

Fioriture di aprile: Lunaria

In alcune regioni d’Italia non è ancora tempo di rimettere il cappotto in naftalina, ma ormai possiamo dire che la bella stagione è alle porte ed è tempo finalmente di […]

Lista Commenti
  • serene

    salve vorrei chiedere dove posso trovare una pianta di lunaria perenne..
    grazie

    • Marion

      Credo non sia facilissimo. la trovi in vivai specializzati. O puoi provare l’acquisto on line.