Semine di settembre, la Violaciocca

di Gioia Bò Commenta

La Violaciocca o Cheiranthus è una pianta erbacea perenne appartenente alla famiglia delle Crucifere ed originaria del continente europeo, particolarmente apprezzata per la sua splendida fioritura. E’ caratterizzata da fusti che possono raggiungere i 40 centimetri di altezza e da foglie di colore verde brillante. I fiori sono riuniti in spighe di colore giallo, arancio, rosso, porpora o rosa e fanno la propria comparsa nel corso della stagione primaverile.

La propagazione della Violaciocca avviene per semina, sia nella stagione primaverile che in autunno. In particolare, si può seminare la Violaciocca direttamente a dimora in questo periodo dell’anno (settembre) per ottenere una splendida fioritura nella primavera successiva. Volendo si può anche provvedere alla semina in letto caldo al termine della stagione invernale, spostando poi a dimora le piantine all’arrivo della bella stagione. In ogni caso, si tratta di una pianta di facile coltivazione che non richiede accorgimenti particolari per regalare il meglio di sé.

google-max-num-ads = "1">