10 consigli per un orto urbano perfetto

di Valentina

Quello dell’orto urbano è un concetto sul quale torniamo spesso: la crisi, la necessità di provvedere al proprio approvvigionamento di verdure e una certa passione per la coltivazione rendono importante conoscere questo tipo di elemento. Oggi abbiamo per voi 10 consigli per un orto urbano perfetto.

Prima di elencarveli però vogliamo fare una piccola premessa: non abbiate paura di sporcarvi le mani né di riciclare del materiale per costruire il vostro orto urbano. E’ possibile infatti ottener buonissimi risultati.

1) Progettare un orto adatto allo spazio che si deve occupare, a prescindere dalle dimensioni.

2) Sfruttate ogni risorsa possibile, sia per ciò concerne il materiale che le piante: favorite se vi riesce le erbe aromatiche. Nascono in pratica dovunque senza troppo sforzo.

3) Non fossilizzatevi sull’aspetto quanto sulla praticità.

4) Favorite se possibile un orto verticale. Consente di risparmiare spazio pur coltivando molti ortaggi.

5) Selezionate bene le piante da coltivare al suo interno.

6) Scegliete le varietà che più si adattano al vostro orto.

7) Curate l’esposizione in modo particolare, facendo attenzione a qualsiasi cosa possa disturbarla.

8) Fate attenzione a scegliere bene il terreno di coltura: deve essere ben fertilizzato e ricco a seconda delle esigenze delle piante scelte.

9) L’irrigazione deve essere sempre sufficiente.

10) Progettate l’orto urbano in modo da coltivare piante diverse ogni stagione.

Si tratta di semplici consigli che consentiranno di poter sfruttare al meglio risorse e forze, ottenendo delle piante in salute e degli ortaggi degni di questo nome da poter consumare tranquillamente. Ci vuole un po’ di lavoro, ma niente che non possa essere sopportato da qualsiasi appassionato di giardinaggio.

Photo Credits | Monkey Business Images / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.