Orto verticale idroponico, è possibile?

di Valentina

E’ possibile costruire un orto verticale idroponico? La risposta è positiva. Vi diremo ancor di più: se non volete lanciarvi nell’avventura di costruirlo da soli, soluzioni di questo tipo sono state già messe in commercio da diversi interlocutori del mercato.

Quale è la motivazione dietro una scelta del genere? E’ presto detto: la necessità di risparmiare spazio senza rinunciare in alcun modo alla possibilità di coltivare le proprie erbe aromatiche o ortaggi (sebbene con qualche limitazione, N.d.R.) in casa o sul balcone senza avere bisogno di troppo spazio. Giardini ed orti verticali servono proprio a questo: avere modo di coltivare la pianta che si desidera, occupando meno superficie possibile. E di solito il normale terriccio può bastare ad un simile approccio. Non però se si vogliono coltivare più di 5 o 6 piante. Alcune soluzioni già in commercio danno la possibilità di coltivare fino a 200 piante contemporaneamente proprio utilizzando il sistema idroponico. Niente terriccio ma acqua e sostanze nutritive. Gli esemplari in questo modo crescono comunque bene, senza problemi e danno i propri frutti proprio come quando coltivati in piena terra. Solo utilizzando meno spazio e risorse.

Di solito per un orto sul balcone non si pensa ad una simile tipologia di coltivazione, a meno che non si tratti di grandi orti urbani gestiti in particolari situazioni o per via di specifici progetti. Eppure quella dell’orto verticale idroponico potrebbe essere una soluzione perfetta per molte abitazioni. Di sicuro vi è una minima spesa iniziale  e il bisogno di controllare che il tutto prosegua efficacemente. I risultati però non si farebbero attendere e sarebbero molto buoni.

E’ una possibilità quella dell’orto verticale idroponico che non andrebbe eliminata immediatamente dalle possibilità semplicemente perchè si ha la paura di non essere in grado di gestirlo. Immaginate tutti gli ortaggi e le erbe aromatiche che sareste in grado di coltivare.

Photo Credits | Piyachok Thawornmat / Shutterstock.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.