Piante grasse, sceglierle per il bouquet da sposa

di Valentina

Torniamo oggi, dopo qualche tempo a parlare di bouquet da sposa, affrontando un tema che sempre di più, sia per motivi “ecologici” che di stile è diventato un trend tra le spose. La domanda che molte di loro infatti si pongono è la seguente: “E se invece del solito mazzo di fiori di stagione o di serra si puntasse su una composizione di piante grasse”?

La risposta, se competesse esclusivamente a noi, sarebbe di certo positiva. Giusto qualche giorno fa, lo scorso 1 dicembre, ne abbiamo avuta la riprova con il bouquet scelto dalla cantante Malika Ayane per il suo matrimonio civile presso Palazzo Reale a Milano.  Un “mazzo” di piante grasse e cactus che giocavano su diverse tonalità di verde e qualche tocco di colore caldo. Una scelta inusuale ma che risaltava davvero come poche altre sia rispetto al vestito da sposa ed all’intero contesto.

Certo, non si tratta di un bouquet adatto al tradizionale lancio, ma la scelta della cantante ci ha portato ancora una volta a pensare che la pianta grassa possa rappresentare un ottima alternativa nei mesi caldi, ma soprattutto in quelli freddi nei quali difficilmente si può contare su fiori tradizionali coltivati naturalmente.

E le piante succulente ovviano perfettamente alla mancanza di particolari fioriture, se non addirittura a sovrastarle in quanto a bellezza. Pensiamo ad alcune varietà di sedum o di sempervivum che sembrano composte da piccole rose carnose ed immaginiamole accompagnate da composizioni particolari di bacche colorate.

Pianta grassa non è sinonimo di spine. Non tutte presentano aculei pungenti come quelli dei cactus. E ve ne sono delle varietà così interessanti da lasciare senza fiato. Senza contare che poi le stesse particolari scelte possono essere riprodotte anche negli addobbi e negli ornamenti dello sposo. Insomma, scegliere una composizione di piante grasse per il proprio matrimonio invernale potrebbe rivelarsi la scelta più appropriata per stupire…e piacere.

Commenti (2)

    1. Complimenti! E’ una creazione davvero deliziosa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.