Ardisia crenata, pianta da appartamento dalle bacche rosse

di gianni puglisi

Al genere Ardisia appartengono molte piante, originarie soprattutto delle zone tropicali del mondo; nei vivai, però, si trova quasi esclusivamente la specie crenata, proveniente dall’Asia centrale. Questa pianta è particolarmente apprezzate per le sue bacche rosse che spuntano in autunno e possono rimanere per mesi sui rami.

In natura l’Ardisia crenata è una pianta di medie dimensioni, ma in coltivazione non supera il metro di altezza, e nei migliori vivai è possibile trovare anche varietà dalle misure molto contenute. Botanicamente, si tratta di un arbusto sempreverde, caratterizzato dalle foglie ovali di colore verde scuro e di consistenza coriacea. La fioritura è primaverile, quando all’apice dei rami spuntano dei fiori a stella di colore bianco riunite in racemi.

In autunno, poi, seguono delle piccole basse rosse che possono rimanere sulla pianta anche per alcuni mesi, rendendo così la pianta molto decorativa. L’Ardisia crenata è una pianta di facile coltivazione, basta solo seguire dei semplici accorgimenti, come annaffiarla in modo corretto, evitando gli eccessi, non esporla direttamente al sole e pulire periodicamente le bacche che, restando sulla pianta per tanti mesi, tendono a impolverarsi.

 

Photo Credit | Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.