Bocca di leone, cure estive (gallery)

di Redazione

La bocca di leone, o antirrhinum majus, è una pianta erbacea che si trova nei nostri giardini, splendida e molto colorata. Non necessita di grandi cure estive, ma con alcuni accorgimenti potrete ottenere una fioritura bellissima che vi rallegrerà il giardino!

Esposizione in pieno sole

L’antirrhinum majus predilige un’esposizione in pieno sole, con fioritura da giugno alla fine dell’estate. Se ne avete piantati i bulbi ricordatevi di scegliere una zona che sia esposta al sole.

La giusta concimazione

Scegliete un concime che contenga borace, e integratelo con dello stallatico ben maturo: fertilizzate ogni due settimane circa nel periodo di massima fioritura.

Annaffiare con moderazione

Se la vostra bocca di leone si trova in vaso potete annaffiare quando il terreno è secco, mentre se le vostre piante si trovano in terra, annaffiate la sera dopo il tramonto nei periodi di maggiori siccità. Non esagerate con l’acqua, evitate che si creino dei ristagni.

foto credit Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.