Prendersi cura dell’Ibiscus in estate

di Giulia Tarroni

L’ibiscus è una pianta dai fiori straordinari, con colori vivaci ed intensi che ci lasciano a bocca aperta. Ma i suoi fiori, per quanto belli, tendono a sfiorire molto velocemente. E nel periodo estivo occorrerà curare questa pianta, che vive all’aperto, sia nel giardino che dentro ad un vaso adatto, anche sul balcone. Ecco come prendersi cura di un ibiscus nel corso della stagione estiva.

La giusta luce

Meglio scegliere una zona non troppo illuminata se la vostra pianta si trova all’aperto, mentre una zona luminosa se sta in casa. E mai alla luce diretta del sole. La pianta fiorisce solitamente proprio in questa stagione, per cui avrete l’onore di godere della vista dei suoi meravigliosi fiori.

Il terreno ideale

E’ senza dubbio quello fertile e ben drenato: scegliete un terriccio specifico per piante fiorite, e fate attenzione a non dare mai troppa acqua. L’acqua dovrà essere data in maniera abbondante solo in piena estate e quando le temperature esterne sono alte, e facendo attenzione a non soffocarla.

Rinvasatela

Prima della fioritura successiva se il vostro ibiscus è in vaso, optate per un rinvaso. Togliete in ogni caso sempre le parti secche, per far si che la pianta si rinnovi e l’anno successivo possa rifiorire sempre bellissima e colorata!

Foto credit Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.